sandonatovaldicomino.net

Vai ai contenuti

Menu principale:

Taccunell' e lenticchie

Gastronomia

Ingredienti:

200 gr. di lenticchie secche
60 gr. di guanciale
2 spicchi d’aglio
200 gr. di concentrato di pomodoro
100 gr. di pasta (Taccunell’)


Preparazione:

Fare un battuto di aglio e guanciale. Se si è trovata la lenticchia in grani grandi, è meglio lasciarla in acqua fredda per una nottata; quella più piccola può non avere la necessità del trattamento. Sciacquare comunque le lenticchie in acqua fredda. Far rosolare il battuto con un filo d’olio in un tegame e poi aggiungere le lenticchie. Aggiungere dell’acqua fino a coprire le lenticchie, il concentrato di pomodoro, chiudere il tegame e portare a bollore; da questo momento far cuocere per una ventina di minuti regolando di peperoncino e di sale.
Per le Taccunell’ fare un impasto piuttosto solido con acqua, farina e sale. Stendere la pasta in una sfoglia di circa 2 mm di spessore e tagliare il tutto a quadratini di circa 1 cm per lato. Chiaramente l’irregolarità della forma dei quadratini garantirà la “qualità” dell’ hand made.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, ricordando di aggiungere un filo d’olio perché non si attacchi. Scolarla molto presto e terminare la cottura con le lenticchie. Anche qui è un buon consiglio far riposare un paio di minuti la pasta prima di servirla (magari con un filo di olio a crudo).


 
Torna ai contenuti | Torna al menu